Etna Open Data - L'uso dei "dati aperti" per promuovere e valorizzare un Patrimonio dell'Umanità

Tuesday, 25 July 2017 from to (Europe/Rome)
at Parco dell'Etna
Via Convento, 45 - Nicolosi (CT)
Material:
Go to day
  • Tuesday, 25 July 2017
    • 09:30 - 10:00 Accoglienza e registrazione
    • 10:00 - 10:10 Messaggi di saluto e di benvenuto 10'
      Speakers: Dr. Marisa Mazzaglia (Presidente del Parco dell'Etna), Prof. Antonio Insolia (Direttore della Sezione di Catania dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare)
    • 10:10 - 10:40 L'economia dei dati 30'
      La presentazione prende spunto dal cosiddetto "diluvio di dati" per analizzare il concetto di dati aperti (Open Data) e di dati collegati (Linked Data) e per mostrare sotto quali condizioni i dati possono creare valore aggiunto e stimolare l'innovazione.
      Speaker: Prof. Roberto Barbera (Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Catania e INFN)
      Material: Slides powerpoint file
    • 10:40 - 10:55 Tracciatori di muoni cosmici per monitorare il vulcano e la stabilità di edifici 15'
      Il progetto ha come obiettivo lo studio e la costruzione di un prototipo di telescopio innovativo per il tracciamento di raggi cosmici progettato appositamente per la realizzazione di una mappa di densità tridimensionale ad alta definizione della parte sommitale del vulcano Etna, mediante l’acquisizione di proiezioni da diverse angolazioni e la successiva elaborazione dell’immagine tomografica. La realizzazione di un telescopio ad alta risoluzione spaziale ed angolare rappresenta un passo in avanti per il consolidamento della tecnica di produzioni di immagini. La simulazione accurata del sistema, insieme all’analisi dei dati esistenti, consentirà la definizione dei parametri di misura e consentirà la progettazione e  l’ottimizzazione del telescopio finale. Le informazioni ricavate da una campagna di misure sul vulcano saranno di interesse per la comprensione della struttura interna, in combinazione con informazioni ottenute con strumentazione tradizionale dei geologi ma soprattutto consentiranno la dimostrazione della tecnica, in vista della realizzazione di una rete permanente di monitoraggio per lo studio della sommità del vulcano.
      Speaker: Prof. Domenico Lo Presti (Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Catania e INFN)
      Material: Slides pdf file
    • 10:55 - 11:05 Antichi grani di Sicilia 10'
      Speaker: Dr. Santo Reito (INFN Sezione di Catania e Associazione Ambiente Nostrum)
    • 11:05 - 11:15 Alternanza Scuola Lavoro con il Parco dell'Etna 10'
      Speakers: Dr. Agata Milazzo (Associazione Fare Nostrum), Dr. Vincenzo Montalbano (Associazione Fare Nostrum)
    • 11:15 - 11:30 Il quadro normativo in materia di Open Data: benefici e opportunità realizzabili 15'
      Analisi del panorama normativo vigente a livello di ordinamento italiano e di Unione Europea in materia di Open Data e individuazione dei principali benefici derivanti dall’emanazione di interventi legislativi diretti a formalizzare la rilevanza del diritto alla conoscenza, qualificabile come bene fondamentale, funzionale a assicurare la disponibilità e il riutilizzo dei dati pubblici, quali fattori fondamentali per migliorare la trasparenza amministrativa, per promuovere una partecipazione interattiva, consapevole e attiva dei cittadini al processo decisionale delle istituzioni, nonché per favorire lo sviluppo di applicazioni innovative finalizzate ad incrementare la qualità dei servizi pubblici erogati alla collettività. 
      Speaker: Dr. Angelo Alù (Generazione Y)
    • 11:30 - 11:45 Open Data e Civic Hacking 15'
      Speaker: Dr. Cristiano Longo (Dipartimento di Matematica e Informatica dell'Università di Catania e Open Data Sicilia)
      Material: Slides pdf file
    • 11:45 - 12:00 Il progetto Data-Highway 15'
      Speaker: Prof. Roberto Barbera (Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Catania e INFN)
    • 12:00 - 13:00 Discussione finale 1h0'